San Gavino Monreale

Bimba ingoia pillole nonno, non è grave

Una bambina di due anni di Nuxis, nel Sulcis, è stata trasportata con l'elisoccorso all'ospedale Brotzu di Cagliari dopo aver ingerito inavvertitamente dei farmaci trovati in casa. La piccola è ricoverata sotto osservazione, le sue condizioni non sono gravi. L'episodio è avvenuto questa mattina intorno alle 10 nell'abitazione dove la bimba vive con i genitori e i nonni. E' stata la confezione di medicine del nonno cardiopatico ad attirare la sua attenzione: aperto il blister, forse per giocare, la piccola ha preso una pillola e l'ha ingoiata. Fortunatamente i familiari si sono accorti subito del gesto involontario della figlioletta e hanno chiamato il 118. Sul posto è così arrivato l'elisoccorso per il trasporto d'urgenza in ospedale della bambina. I medici temevano che avesse ingerito più pastiglie, poi hanno accertato che si trattava di una sola pillola e che la bambina aveva anche già rigurgitato. Resta comunque ricoverata sotto osservazione. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie